Tag Archives: fitness

Garmin VivoSmart: Ci si può Innamorare

Garmin VivoSmart al polsoFinalmente tra le mani un Garmin VivoSmart, ovvero il diamante di casa Garmin, quando si parla di strumenti dedicato al pubblico fit, quello NON professionista o con esigenze sportive professionali.

Partiamo subito dalla sua definizione di categoria: appartiene agli activity tracker, come il già presentato Orbit di casa Runtastic. Tiriamo subito una riga nera per chi avesse pretese particolari: non è uno strumento dedicato al mondo sportivo puro, non è paragonabile ad un qualsiasi GPS!

Detto questo il primo punto di forza del Garmin VivoSmart è l’aspetto estetico: la gente vede che lo indossi e quando si accende (tipo per una notifica) va in brodo di giuggiole. Effettivamente è molto molto bello.

Altro punto di forza: al polso non da fastidio. Ve lo dice uno a cui da fastidio praticamente tutto adosso, compreso l’orologio da running. Questo invece è discreto al polso, non infastidisce, addirittura non crea quel solito fastidio effetto bagnato post doccia.

Vuoi sapere cosa fa questo “coso”?

  • contapassi
  • notifiche smartphone (via Bluetooth BLE)
  • controllo musica sullo smartphone (via Bluetooth BLE)
  • tracciamento di un’attività di corsa
  • tracciamento dell’attività di sonno
  • sincronizzazione via Bluetooth BLE (o Garmin Express)
  • ricaricabile via USB (arriva anche a più di una settimana di uso)
  • compatibile con il cardiofrequenzimetro
  • subacqueo fino a 50 m

Da sempre non sono amante degli smartwatch (categoria superiore rispetto al VivoSmart) però devo dire che dopo i primi giorni di uso (ormai sono diverse settimane) questo aggeggio mi sta diventando troppo simpatico. Mi piace assai come orologio, le notifiche dello smartphone sono stra-comode quando si vuole essere avvertiti ma con discrezione (io le uso solo alla bisogna), il contapassi è piuttosto preciso, nonostante sia un contapassi e lo stia usando con le impostazioni di base (senza configurare le metriche del mio passo camminata/corsa).

Proprio in merito al contapassi (in modalità “attività”) la sua precisione è accettabile: su un percorso piano ha ecceduto di mezzo chilometro su 10 rispetto al mio Rungps1. Ribadisco che lo sto usando senza impostazione manuale e che NON è un GPS. Dove perde precisione: quando nel percorso ci sono molte salite/discese.

Inizialmente ci sono stati dei problemi di sincronizzazione Bluetooth: dopo pochissimo dalla mia dettagliata segnalazione, il supporto Garmin ha rilasciato una fix del sofware!

Dimenticavo: sul sito GARMIN Connect, potete visualizzare tutte le vostre info personali come attività, sonno, cardio, calorie, …

Considerazione finale

Da utente non so se comprerei questo tipo di prodotto o meglio se sarei così invitato a spendere oltre 150€ per un activity tracker. Ora che ce l’ho vi dico però che faccio fatica a rinunciarvi: ce l’ho sempre addosso e non lo tolgo praticamente mai. Anzi… alla sera prima di dormire mi metto anche a dirgli “oh guarda che dormo”.

Rimane indiscutibile quanto sia bello e per un orologio bello si possono spendere anche ben più soldi!

Sito ufficiale: http://sites.garmin.com/it-IT/vivo/vivosmart/
Offerte Amazon: http://goo.gl/VvF3HS

 

ToneFone la custodia manubrio da palestra per iPhone

Quando si tratta di tenersi bene in forma, qualsiasi oggetto va bene per fare del sano fitness. C’è chi usa le bottigliette dell’acqua come pesi da manubrio per rinforzare i muscoli delle braccia. Se si vuole esagerare e allo stesso tempo essere di tendenza, c’è ToneFone la custodia manubrio da palestra pensata per il cellulare iPhone. In questo modo si potrà telefonare tramite vivavoce o ascoltare la musica e al contempo stesso fare gli esercizi per tonificare i muscoli.
tonefone
Verrà messo in vendita in due versioni di peso, quella da 1 Kg e da da 1,5 Kg. Di fatto questa custodia ToneFone è costruita in acciaio avvolto in uno strato protettivo di gomma. L’unico appunto è quello di dover tenere in borsa un oggetto pesante e farebbe ridere telefonare in giro con questa custodia in mano.

Via Gizmodiva

Smart Sensing Digital Shirt la maglia fitness che monitora il tuo corpo

Una società francese, la Scienza CityZen, ha presentato una maglia la Smart Sensing Digital Shirt, progettata per atleti che praticano attività fisica a livello amatoriale o professionale. Praticamente è una maglia fitness intelligente, cha ha lo scopo di monitorare la temperatura corporea, la frequenza cardiaca, il modello di sonno, velocità e accelerazione.
Smart-Sensing-technology_1
Tutto questo è reso possibile grazie ai micro sensori integrati nel tessuto della maglia. Può essere fatta su misura per l’atleta a seconda del tipo di attività sportiva e regime di allenamento. I dati raccolti vengono trasferiti al computer, smartphone o tablet via bluetooth, per poi analizzarli.

Via damngeeky

Aggiornata l’ultima versione di RunKeeper

Runkeeper è una applicazione Android e iOS abbastanza popolare, indicata per chi pratica fitness. Permette all’utente di monitorare le proprie peformance sul running, bici, camminata, trekking e altro, utilizzando il GPS. Si possono visualizzare informazioni dettagliate in base all’attività fisica che si sta svolgendo, alscoltare la musica preferita, confrontare le attività passate e misurare il rendimento. Recentemente Runkeeper ha appena aggiornato il programma, di fatto ha introdotto delle novità in maniera da rendere l’applicazione ancora più professionale.
runkeeper-android
In pratica ha aggiunto la possibilità di visualizzare la cronologia degli allenamenti, le calorie bruciate, la distanza percorsa in una unica schermata, e infine è dotato di un piano di formazione gratuito per aiutare l’utente a raggiungere il proprio obiettivo prefissato. Con questo aggiornamento, sarà più difficile scegliere tra Runkeeper e Runtastic.

Via runkeeper

Garmin Vivoit l’orologio fitness

Garmin ha presentato al CES 2014 di Las Vegas, Vivoit, un particolare orologio progettato per monitorare le proprie performance sul fitness. Permette di fornire, all’utente un obiettivo quotidiano personalizzato, oltre alla possibilità di monitorare i propri allenamenti incentrati sul fitness. La caratteristica che differenzia dagli altri sportwatch, dispone di una batteria sostituibile, il che significa avere l’orologio ben carico per qualche anno senza dover ricaricarlo ogni volta via USB.
Garmin-Vivofit-Fitness-Band
Per il resto è impermeabile all’acqua fino a 50 metri di profondità, calcolo frequenza cardiaca ANT+ e monitoraggio del sonno. E’ sicuramente un orologio fitness per utenti esigenti che vogliono sempre migliorarsi e confrontarsi. Non è dato sapere il prezzo di vendita e neanche la sua disponibilità.

Via slashgear

Omron Activity Monitor monitora la perdita peso

Omron ha presentato Activity Monitor HJA-312, un nuovo dispositivo progettato per monitorare i propri obiettivi di fitness e perdita peso. In pratica è un semplice dispositivo, può essere messo in tasca,  che calcola qualsiasi tipo di attività fisica e non, dalla camminata, ai lavori domestici ed è in grado di tradurre gli obiettivi di perdita di peso, in obiettivi di attività in tempo reale. Permette di far sapere all’utente quante calorie deve bruciare per raggiungere un determinato traguardo settimanale. Omron Activity Monitor è anche in grado di misurare diverse statistiche a seconda del tipo di obiettivo prefissato dall’utente.
omronactiv
Via geeky-gadgets

O2 Magnetic Dumbbell i pesi a bracciale per fitness

Il fitness è essenziale se si vuole avere un fisico tonico, asciutto e ben allenato, meglio ancora se fatto con i pesi. Però fare gli esercizi con i manubri bisogna seguire diverse tipologie di programma, e cambiare il peso degli stessi. Insomma sono scomodi e occupano troppo spazio, per questo bisogna andare in palestra. Con questo sistema di pesi, O2 Magnetic Dumbbell, sarà più facile fare gli esercizi. Praticamente sono due bracciali magnetici dalle dimensioni compatte che permettono di fare diversi esercizi, semplicemente regolando il livello di energia elettrica.
o2_magnetic_dumbell
Ogni livello di energia corrisponde a 3 kg di peso, fino ad un massimo di 24 kg. Il funzionamento è del tipo elettromagnetico e si potrà anche invertire la polarità dei magneti a seconda dell’esercizio da svolgere. Si potrà anche monitorare gli allenamenti in maniera da valutare i miglioramenti, sia tramite pc, sia tramite smartphone con l’applicazione dedicata. Inizialmente era un concept sviluppato dai laureandi Suhyun Yoo, Hongseok Kim e Lee Juhyeon a Kookmin dell’ Univeristà di Seoul in Corea del Sud, adesso sta per essere messo in commercio e dovrebbe facilitare la vita a molti sportivi.
o2_magnetic_dumbell2
Via yankodesign

GoCuff la custodia running da polso per smartphone

Di custodie da running ce ne sono veramente tante, dalla custodia da braccio, al marsupio leggero, ma non è sempre facile trovare quello che faccia al nostro caso. C’è chi odia le custodie da braccio perchè non permettono di vedere bene il display del cellulare o chi odia i marsupi perchè “sbattono” contro le parti basse. GoCuff è una valida alternativa a tutto questo, si tratta di una custodia da polso per il running, che permette un accesso completo al proprio smartphone. Essendo posizionato sul polso, è più facile visualizzare chi chiama, gli sms e le applicazioni per runner.
gocuff
E’ stato progettato in maniera che non dia fastidio, grazie alla sua ergonomicità e comodità, in quanto non comprime il polso. Volendo lo si potrebbe anche usare in altre attività sportive, in maniera da monitorare le peformance, oppure durante i viaggi in moto, e usarlo come navigatore. Per ora i progettisti stanno attendendo i finanziamenti, ma si prevede la sua uscita per ottobre.

Via coolest-gadgets