Runtastic Orbit: Real Time Fitness

Orbit: il fitwatch di RuntasticCosì anche Runtastic, una delle primarie aziende dedicate al mondo dell’app-fitness, si è gettata nell’arena del Fitness real time, ovvero del fitness wearable, quello che lo indossi e non togli più.

Oggi, 31 luglio 2014, alle 1400 la presentazione mondiale del nuovo giochino dell’azienda austrica: Runtastic Orbit. Simile ai vari Fit Watch già presenti sul mercato come il Nike+ FuelBand o il Garmin Vivofit, l’Orbit vuole porsi sul mercato cercando di cogliere il meglio dai competitor e dall’esperienza di Runtastic: oltre 85 milioni di download delle applicazioni in tutto il mondo e oltre 40 milioni di utenti registrati.

Secondo Florian Gschwandtner (CEO e co-fondatore di Runtastic) il prodotto nasce perché:

Ci siamo accorti che il nostro mercato di riferimento aveva delle esigenze non ancora soddisfatte e che c’era bisogno di un prodotto affidabile e facile da usare.

Come forse già sai io sono un amanti di Runtastic: nasco come utente dell’applicazione online – che continuo ad usare come diario di allenamento per il running – e sbarco da qualche mese come contento utilizzatore del RunGps1 (recensito su RunLovers).

Come categoria Orbit non è uno smartwatch perché non ha una interfaccia così estesa e compatibile con tutte le app. Allo stesso modo è un po’ più di un fitness watch, in quanto si interfaccia con Runtastic Me e con Runtastic Running App.  Diciamo che è un super fitwatch, ok?

Cosa fa Runtastic Orbit

Veniamo subito alle parti più tecniche che possano interessarti. L’Orbit è uno strumento da portare al polso (o dove volete) da tenere 24h su 24h e che può diventare un compagno di viaggio per monitorare la tua fitness vita. Obiettivo? Una vita più sana, una vita più fitness, più scale e meno ascensore insomma.

Caratteristiche tecniche:

  • Display OLED
  • Ora & Sveglia
  • Contapassi
  • Calcolo dei Minuti di Attività
  • Monitoraggio Cicli del Sonno (ultimamente va di modissima e pare che i risultati siano incredibili!)
  • Happy Tracking e Goal Tracking
  • Subacqueo fino a 100 metri di profondità: si, lo puoi usare in piscina, al mare e durante la doccia
  • Si interfaccia alle Runtastic App e ne fa da monitor (come una sorta di smart watch) tramite Orbit Connect
  • Sincronizzazione con l’app Runtastic Me, tramite connessione wireless (tecnologia BLE, Bluetooth Light), disponibile per iPhone e Android

Qualche altro dettaglio tecnico:

  • La batteria dura fino a 7 giorni e si ricarica tramite un cavetto USB dato in dotazione
  • Orbit pesa 40g a cui si aggiungo i 15g del cinturino
  • Nella confezione c’è una chiusura di colore nero (per allacciarlo a reggiseno, zaino, marsupio, cintura, …), 2 cinturini (nero e blu) ma saranno acquistabili separatamente altri 6 colori (giallo, arancio, fucsia, verde militare, bianco e grigio)

Ora non resta altro che vedere lo sbarco sul mercato di Orbit e le opinioni degli utenti. Runtastic non più solo prodotti per social-runner, ma prodotti per chi vuole vivere sano (e bello).

Dimenticavo il prezzo: 119,99€ disponibile su
https://www.runtastic.com/shop/en/runtastic-orbit

I cinturini sono venduti in set di 2 colori a 29,99€: arancione-giallo-fucsia oppure verde-bianco-nero.

Ti lascio il video di presentazione e a presto:

 

Che ne pensi? Dacci la tua opinione!

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *