Reborn babies, le bambole con le sembianze dei neonati

Le Reborn babies sono bambole in vinile che assomigliano in maniera impressionante a dei veri neonati, a vederli da lontano sembra di vedere un bambino che dorme, se ci avviciniamo vediamo che sono fatti in vinile, attualmente ci sono state delle polemiche per la messa in vendita di queste bambole realistiche in quanto dava una senzazione di “macabro”.

Queste Reborn babies sono indicate per quelle persone psicologicamente instabili, che hanno perso un bambino o che non sono riusciti ad averlo, questa bambola rappresenta una sorta di effetto placebo che permette di tranquilizzarli, perĂ² su ebay troviamo parecchie reborn babies in vendita e ne stanno vendendo tante.

Personalmente mi farebbe un certo effetto avere di fronte una bambola con le forme realistiche di un neonato, mi darebbe la senzazione di un bimbo morto.

Via redferret

Che ne pensi? Dacci la tua opinione!

Loading Facebook Comments ...

7 thoughts on “Reborn babies, le bambole con le sembianze dei neonati”

  1. Realizzo bambole reborn da parecchi anni e posso assicurare che queste bambole
    sono create con amore e passione e tanta cura per celebrare la maraviglia della vita..l'esatto contrario del gusto del macabro….
    Le bambole reborn sono dedicate a collezionisti, e a tutti coloro che amano i bimbi.
    Nascono per ispirare sentimenti di dolcezza e di tenerezza e non trovo ci sia nulla di male in questo. http://www.wix.com/dreamangelsnursery/reborn

  2. C'è sempre chi trova ogni scusa per far polemiche inutili e considerazioni superficiali, per 'sentito dire' o per fare 'controtendenza demagogica', io consiglierei di tenere questo sacro sdegno per motivi più seri ( e ce ne sono a iosa) che per delle bambole che non danneggiano nessuno, e trovo estremamente scorretto diffondere proprie opinioni attraverso un mezzo pubblico se non ci sia un interlocutore di controparte. Distinti saluti

  3. secondo me queste bambole nn hanno nulla di macabro,sono state inventate per uno scopo ben preciso e nn devono essere fonte di polemica ma fonte di aiuto per coloro che ne hanno bisogno( ossia a chi è morto un figlio e ora nn ne puo piu avere).

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>