Basta cellulari

Prendo spunto da un meme lanciato ieri notte tra una programmazione e l’altra:

Riflettevo sull’articolo di #wired sulla criminalità organizzata nelle prigioni brasiliane e che è gestita in modo capillare con l’utilizzo di telefoni cellulari. Ma la mia domanda è: perchè non installare nella prigione un banale disturbatore sulle frequenze delle telefonia mobile? Si chiamano jammer e nel sito di questa ditta italiana (il primo che ho trovato) mostrano proprio delle immagini demo di prigione. Mah…

Tanto per fare mi sono messo a cercare cosa offre il settore e ho trovato dei gadget molto interessanti. Tra i migliori ho trovato i prodotti della ditta Endoacustica di Bari. Tra i vari prodotti ce ne sono un paio che hanno suscitato la mia curiosità: il MJ-2000 Plus e il MJ-200s. Cosa sono? Si chiamano Jammer, e sono disturbatori per telefonia mobile, compresi segnali wifi e bluetooth.

Il primo “MJ-2000 Plus” è della categoria portatili: un oggettino che pesa 350 g ed è in grado di annebbiare AMPS,N-AMPS, NMT, GSM, CDMA, TDMA, UMTS, WiFi 11b, Bluetooth. Il raggio è ristretto ma le piccole dimensioni (110 x 62 x 30mm) e l’uso di batteria lo rendono veramente un prodotto da “borsetta”.

Il fratello più grosso invece “MJ-200S” è un prodotto decisamente più potente: meno di 2 chili di peso in grado di coprire una zona di raggio entro i 25 metri, e addio squillini indiscreti.

Sto richiedendo alla ditta il prezzo, però prima che vi illudiate vi segnalo un piccolissimo particolare: questi preziosi gadget professionali non sono disponibili per tutti, ma sono apparecchiature riservate esclusivamente ad enti governativi o militari.

ps: se qualcuno volesse tradurre l’articolo in portoghese, magari quelli delle prigioni possono leggerlo, senza continuare a dare la caccia ai piccioni viaggiatori sim dotati!

Che ne pensi? Dacci la tua opinione!

Loading Facebook Comments ...

3 thoughts on “Basta cellulari”

  1. Forse questa soluzione nel caso denunciato da Wired non è praticabile per un semplice motivo, la corruzione di tutto e tutti da parte della criminalità organizzata, quanto pensi ci metterebbero i boss a pagare qualcuno per disattivare gli apparecchi?

  2. Forse questa soluzione nel caso denunciato da Wired non è praticabile per un semplice motivo, la corruzione di tutto e tutti da parte della criminalità organizzata, quanto pensi ci metterebbero i boss a pagare qualcuno per disattivare gli apparecchi?
    +1

  3. Peró se continuiamo a pensarla cosi teniamoci questa Italia mafiosa e corrotta e pace fatta, non lamentiamoci!
    Basterebbe rendere non disattivabili gli apparecchi come gli allarmi delle banche o altro!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *