All posts by Merlinox

Da sempre amante delle nuove tecnologie e dei gadget nella vita fa il SEO. Dopo aver provato un po' tutti i ruoli del mondo web adesso si diverte a fare andare meglio i siti degli altri studiando Google.

Garmin VivoSmart: Ci si può Innamorare

Garmin VivoSmart al polsoFinalmente tra le mani un Garmin VivoSmart, ovvero il diamante di casa Garmin, quando si parla di strumenti dedicato al pubblico fit, quello NON professionista o con esigenze sportive professionali.

Partiamo subito dalla sua definizione di categoria: appartiene agli activity tracker, come il già presentato Orbit di casa Runtastic. Tiriamo subito una riga nera per chi avesse pretese particolari: non è uno strumento dedicato al mondo sportivo puro, non è paragonabile ad un qualsiasi GPS!

Detto questo il primo punto di forza del Garmin VivoSmart è l’aspetto estetico: la gente vede che lo indossi e quando si accende (tipo per una notifica) va in brodo di giuggiole. Effettivamente è molto molto bello.

Altro punto di forza: al polso non da fastidio. Ve lo dice uno a cui da fastidio praticamente tutto adosso, compreso l’orologio da running. Questo invece è discreto al polso, non infastidisce, addirittura non crea quel solito fastidio effetto bagnato post doccia.

Vuoi sapere cosa fa questo “coso”?

  • contapassi
  • notifiche smartphone (via Bluetooth BLE)
  • controllo musica sullo smartphone (via Bluetooth BLE)
  • tracciamento di un’attività di corsa
  • tracciamento dell’attività di sonno
  • sincronizzazione via Bluetooth BLE (o Garmin Express)
  • ricaricabile via USB (arriva anche a più di una settimana di uso)
  • compatibile con il cardiofrequenzimetro
  • subacqueo fino a 50 m

Da sempre non sono amante degli smartwatch (categoria superiore rispetto al VivoSmart) però devo dire che dopo i primi giorni di uso (ormai sono diverse settimane) questo aggeggio mi sta diventando troppo simpatico. Mi piace assai come orologio, le notifiche dello smartphone sono stra-comode quando si vuole essere avvertiti ma con discrezione (io le uso solo alla bisogna), il contapassi è piuttosto preciso, nonostante sia un contapassi e lo stia usando con le impostazioni di base (senza configurare le metriche del mio passo camminata/corsa).

Proprio in merito al contapassi (in modalità “attività”) la sua precisione è accettabile: su un percorso piano ha ecceduto di mezzo chilometro su 10 rispetto al mio Rungps1. Ribadisco che lo sto usando senza impostazione manuale e che NON è un GPS. Dove perde precisione: quando nel percorso ci sono molte salite/discese.

Inizialmente ci sono stati dei problemi di sincronizzazione Bluetooth: dopo pochissimo dalla mia dettagliata segnalazione, il supporto Garmin ha rilasciato una fix del sofware!

Dimenticavo: sul sito GARMIN Connect, potete visualizzare tutte le vostre info personali come attività, sonno, cardio, calorie, …

Considerazione finale

Da utente non so se comprerei questo tipo di prodotto o meglio se sarei così invitato a spendere oltre 150€ per un activity tracker. Ora che ce l’ho vi dico però che faccio fatica a rinunciarvi: ce l’ho sempre addosso e non lo tolgo praticamente mai. Anzi… alla sera prima di dormire mi metto anche a dirgli “oh guarda che dormo”.

Rimane indiscutibile quanto sia bello e per un orologio bello si possono spendere anche ben più soldi!

Sito ufficiale: http://sites.garmin.com/it-IT/vivo/vivosmart/
Offerte Amazon: http://goo.gl/VvF3HS

 

Runtastic Orbit: Real Time Fitness

Orbit: il fitwatch di RuntasticCosì anche Runtastic, una delle primarie aziende dedicate al mondo dell’app-fitness, si è gettata nell’arena del Fitness real time, ovvero del fitness wearable, quello che lo indossi e non togli più.

Oggi, 31 luglio 2014, alle 1400 la presentazione mondiale del nuovo giochino dell’azienda austrica: Runtastic Orbit. Simile ai vari Fit Watch già presenti sul mercato come il Nike+ FuelBand o il Garmin Vivofit, l’Orbit vuole porsi sul mercato cercando di cogliere il meglio dai competitor e dall’esperienza di Runtastic: oltre 85 milioni di download delle applicazioni in tutto il mondo e oltre 40 milioni di utenti registrati.

Secondo Florian Gschwandtner (CEO e co-fondatore di Runtastic) il prodotto nasce perché:

Ci siamo accorti che il nostro mercato di riferimento aveva delle esigenze non ancora soddisfatte e che c’era bisogno di un prodotto affidabile e facile da usare.

Come forse già sai io sono un amanti di Runtastic: nasco come utente dell’applicazione online – che continuo ad usare come diario di allenamento per il running – e sbarco da qualche mese come contento utilizzatore del RunGps1 (recensito su RunLovers).

Come categoria Orbit non è uno smartwatch perché non ha una interfaccia così estesa e compatibile con tutte le app. Allo stesso modo è un po’ più di un fitness watch, in quanto si interfaccia con Runtastic Me e con Runtastic Running App.  Diciamo che è un super fitwatch, ok?

Cosa fa Runtastic Orbit

Veniamo subito alle parti più tecniche che possano interessarti. L’Orbit è uno strumento da portare al polso (o dove volete) da tenere 24h su 24h e che può diventare un compagno di viaggio per monitorare la tua fitness vita. Obiettivo? Una vita più sana, una vita più fitness, più scale e meno ascensore insomma.

Caratteristiche tecniche:

  • Display OLED
  • Ora & Sveglia
  • Contapassi
  • Calcolo dei Minuti di Attività
  • Monitoraggio Cicli del Sonno (ultimamente va di modissima e pare che i risultati siano incredibili!)
  • Happy Tracking e Goal Tracking
  • Subacqueo fino a 100 metri di profondità: si, lo puoi usare in piscina, al mare e durante la doccia
  • Si interfaccia alle Runtastic App e ne fa da monitor (come una sorta di smart watch) tramite Orbit Connect
  • Sincronizzazione con l’app Runtastic Me, tramite connessione wireless (tecnologia BLE, Bluetooth Light), disponibile per iPhone e Android

Qualche altro dettaglio tecnico:

  • La batteria dura fino a 7 giorni e si ricarica tramite un cavetto USB dato in dotazione
  • Orbit pesa 40g a cui si aggiungo i 15g del cinturino
  • Nella confezione c’è una chiusura di colore nero (per allacciarlo a reggiseno, zaino, marsupio, cintura, …), 2 cinturini (nero e blu) ma saranno acquistabili separatamente altri 6 colori (giallo, arancio, fucsia, verde militare, bianco e grigio)

Ora non resta altro che vedere lo sbarco sul mercato di Orbit e le opinioni degli utenti. Runtastic non più solo prodotti per social-runner, ma prodotti per chi vuole vivere sano (e bello).

Dimenticavo il prezzo: 119,99€ disponibile su
https://www.runtastic.com/shop/en/runtastic-orbit

I cinturini sono venduti in set di 2 colori a 29,99€: arancione-giallo-fucsia oppure verde-bianco-nero.

Ti lascio il video di presentazione e a presto:

 

Rincorri la Sveglia

Sei uno di quei dormiglioni che proprio non ce la fa al mattino? Uno di quelli che usa poteri magici per spegnere la sveglia, nonostante le sue funzioni avanzatissime, e riesci a killarla in pochissimi secondi senza destare il tuo dolce sonno? Benvenuto nel club. Da oggi forse la tua vita finalmente cambierà: non ti proponiamo la solita sveglia con funzioni di riconoscimento evolute, ma una sveglia che “scappa” e prende il volo.

Sveglia Volante (Flying Alarm Clock)

 

Quando è ora di svegliarsi l’elicotterino prende il volo ed è proprio lui che devi prendere per spegnere la sveglia e riagganciarlo alla base: vogliamo vedere se questa volta ce la fai anche finché dormi! La sveglia la puoi trovare su Amazon a meno di 15€, un vero affarone se dai un valore a tutti i ritardi della tua vita.

Che dire… sogni d’oro  da Perseffer.com!